domenica , 19 Maggio 2024
Home / Articoli / Lettera di adesione del candidato presidente Attilio Fontana

Lettera di adesione del candidato presidente Attilio Fontana

Spett.le Forum delle Associazioni Familiari della Lombardia

c.a. Presidente Giovanni Giambattista

Gentile Presidente,

mi permetta, anzitutto, di ringraziare per gli spunti e per l’approccio collaborativo e costruttivo che – insieme – nell’arco di questi cinque anni di Legislatura, abbiamo saputo consolidare.
Il Vostro punto di vista, in rappresentanza delle famiglie lombarde e dei principi di cui sono portatrici, è patrimonio prezioso per il nostro tessuto sociale, per il progresso della comunità, per l’evoluzione culturale e per la promozione di valori che condivido pienamente.
Ha ragione quando sostiene l’impareggiabile ruolo della famiglia, primo vero avamposto dove si concretizza la dimensione della vita comunitaria, il senso di condivisione e di solidarietà.
Ne abbiamo certamente avuto contezza nei difficili anni trascorsi, ma ne abbiamo ferma convinzione anche nella strada che intendiamo percorrere per il futuro.
Il mio impegno è volto a perseguire nel sostegno alla famiglia come risorsa per lo sviluppo dei suoi componenti e del territorio.
Intendo continuare a sviluppare il “sistema famiglia lombardo” come insieme integrato di politiche e iniziative, con un’attenzione particolare alle situazioni di fragilità economico e sociale.
Attraverso i Centri per la Famiglia verrà promosso il benessere e lo sviluppo dei nuclei famigliari facilitando e orientando l’accesso ai servizi territoriali, con il coinvolgimento di tutti gli attori istituzionali e dell’associazionismo locale.
Regione Lombardia vuole continuare ad essere la terra della centralità di persona e famiglia, della libertà di scelta, della sussidiarietà pubblico – privata; convinto – come sono – che occorra sostenere in ogni modo l’immenso capitale relazione che si genera nelle reti di prossimità, anche col contributo del Terzo Settore vero e proprio pilastro del welfare.
Quando parliamo di Autonomia, sarebbe riduttivo intenderla solo come una riorganizzazione di funzioni: in gioco è il futuro della nostra Regione e di tutte le sue politiche.
L’Autonomia è uno scopo a cui tendere anche nella prospettiva sociale e di valorizzazione dei membri della nostra comunità, di cui le famiglie lombarde rappresentano un tassello fondamentale.

Milano, 27 gennaio 2023 

Attilio Fontana

Scarica la lettera

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com