venerdì , 15 dicembre 2017
Home / Regolamento

Regolamento

Regolamento del  Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia

– approvato dall’assemblea del 16 giugno 2012 –

Articolo 1 (riferimenti statutari)

Il presente regolamento attua le norme del vigente Statuto del Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia art. 2, c. 2.

Sue eventuali modifiche potranno essere proposte dal Consiglio direttivo o da almeno un terzo dei soci e dovranno essere approvate dalla Assemblea.

Articolo 2 ( modalità di ammissione dei soci)

Gli organismi aventi i  requisiti previsti dallo Statuto, art. 5, c. 1, che desiderano aderire al Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia, sono tenuti ad inviare al  Consiglio direttivo la seguente documentazione:

  1. le Associazioni di rilevanza regionale:
    • richiesta esplicita di adesione al Forum delle associazioni famigliari della Lombardia, firmata dagli organi rappresentativi,
    • copia dello Statuto,
    • informazioni generali riguardanti la struttura territoriale e le attività principali promosse nei campi di intervento del Forum delle associazioni famigliari, negli ultimi anni;
  2. i Forum provinciali:
    • richiesta esplicita di adesione al Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia, firmata dagli organi rappresentativi,
    • copia dell’Atto costitutivo, dello Statuto e dell’eventuale Regolamento interno da cui si evinca quali siano gli organi titolati a rappresentare il Forum provinciale,
    • elenco degli organismi aderenti,
    • informazioni generali riguardanti le attività principali promosse nei campi di intervento del Forum delle associazioni famigliari della Lombardia negli ultimi anni;
  3. i Coordinamenti provinciali provvisori (art. 5 comma 2 dello statuto):
    • richiesta esplicita di adesione al Forum delle associazioni famigliari della Lombardia, firmata da tutti gli organismi aderenti al Coordinamento,
    • dichiarazione relativa alla nomina del rappresentante del Coordinamento firmato da tutti gli aderenti,
    • elenco degli organismi aderenti,
    • informazioni generali riguardanti le attività principali promosse nei campi di intervento del Forum delle associazioni famigliari della Lombardia negli ultimi anni.

L’Assemblea delibera sull’ammissione degli organismi richiedenti, sulla base del parere formulato dal Consiglio direttivo.

Al Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia può aderire un solo Forum o Coordinamento per ogni provincia lombarda.

Articolo 3 (elezione degli organi)

Almeno un mese prima dell’Assemblea per il rinnovo delle cariche, il Consiglio direttivo invita tutti i soci a far pervenire proposte di candidature.

Ogni aderente può candidare membri della propria associazione o di altre associazioni e dei Forum provinciali aderenti. Tali candidature dovranno pervenire al Consiglio Direttivo almeno quindici giorni prima dell’Assemblea elettiva.

Sulla base delle candidature pervenute, il Consiglio direttivo predisporrà due distinti elenchi, uno per la carica di Presidente e uno per la carica di membro del Consiglio direttivo, dopo aver interpellato le persone interessate per conoscere la loro disponibilità. Tali elenchi saranno inviati ai membri aderenti almeno una settimana prima dell’Assemblea elettiva.

L’elezione del Presidente e dei membri del Consiglio direttivo avverrà con due distinte votazioni, a scrutinio segreto. Il presidente della seduta dell’assemblea nominerà una commissione elettorale, composta da due membri dell’Assemblea stessa, non candidati ad alcuna carica, che provvederà alla raccolta dei voti, alle operazioni di scrutinio e alla comunicazione dei risultati della votazione.

Nell’elezione del Presidente ogni aderente potrà votare un solo candidato.

Nell’elezione dei membri del Consiglio direttivo ogni aderente potrà votare due candidati per le Associazioni e un candidato per i Forum provinciali. Risulteranno eletti i candidati che raccoglieranno più voti fino al raggiungimento del numero dei membri  che l’assemblea ha deciso di eleggere. Dovranno essere rispettate le seguenti proporzioni: con il Consiglio Direttivo composto da quattro membri risulteranno eletti i primi tre fra i candidati dalle Associazioni e il primo fra i candidati dei Forum provinciali; con il Consiglio Direttivo composto da sei membri risulteranno eletti i primi quattro fra i candidati dalle Associazioni e i primi due fra i candidati dei Forum provinciali. In caso di parità, si procederà al ballottaggio tra i candidati con lo stesso numero di voti.

Ogni aderente può essere rappresentato negli organi direttivi da un solo componente.

In caso di dimissioni, decadenza o impedimento sopraggiunto nel corso del mandato, il membro dimissionario, decaduto o impedito sarà sostituito con le modalità indicate sopra.

Articolo 4 ( partecipazione alle assemblee)

In relazione alla partecipazione alle assemblee, senza diritto di voto, di presidenti o rappresentanti di associazioni familiari operanti nel territorio di una provincia lombarda nella quale non sia costituito il Forum o il Coordinamento provinciale (art. 9, comma 3 dello Statuto), tale partecipazione è approvata dall’Assemblea  su proposta del Consiglio direttivo.

Articolo 5 (convocazione delle Assemblee)

Le convocazioni delle Assemblee possono essere effettuate tramite lettera, fax o messaggio di posta elettronica.

Articolo 6 (verbali)

Il verbale dell’Assemblea, redatto secondo quanto previsto dallo Statuto, art. 12, comma 5, dovrà essere inviato alle associazioni aderenti insieme alla convocazione dell’Assemblea in cui dovrà essere approvato.

Eventuali proposte di modifica dovranno pervenire per iscritto al Consiglio direttivo prima dello svolgimento dell’assemblea.

Del verbale verrà data pubblica lettura prima della sua approvazione.

Il Consiglio direttivo redigerà, su apposito quaderno, un verbale sintetico dei suoi incontri.

Articolo 7 (quota annuale di adesione)

Il contributo annuale di adesione previsto all’art. 6 comma 2 dello Statuto deve essere versato entro i termini indicati nella richiesta che ogni anno il Consiglio direttivo invia a tutti gli aderenti e, comunque, non oltre l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno a cui la quota si riferisce.

Nel caso un’associazione ometta di versare il contributo richiesto per due annualità consecutive, senza un valido motivo espressamente approvato dall’Assemblea, è prevista la sua esclusione dal Forum delle associazioni famigliari della  Lombardia, secondo le modalità previste dall’art. 7, comma 4 dello Statuto.

Articolo 8 (esclusione)

Eventuali proposte di esclusione di un membro aderente, in base all’art. 7, c. 2 dello Statuto, vanno sottoposte all’Assemblea, che decide anche in merito all’invio di richiami scritti, dandone mandato al Consiglio direttivo

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com